La cantata rossa per Tall el Zaatar

 

..questo popolo
ha sette anime
ogni volta che muore
rinasce più giovane
e bello
Tewfiq Zayad

I cinquantatre giorni

Cinquantatre giorni
tanto ci volle
perché con l'inganno
Tall el Zaatar
bruciando ardesse
Cinquantatre giorni
e ogni giorno
fuoco
e ogni giorno
fame
e ogni giorno
bombe
e ogni giorno
traditori
con carri armati
e con dollari
Cinquantatre giorni
e dietro alle croci
come una cagna impazzita
a urli
ogni giorno
la morte
a pezzi
a schegge
a frantumi

a tronconi
ogni giorno
la morte
contro un muro
d'occhi
contro un giro
di speranze
contro un cerchio
di mani e fucili
contro tutto un popolo
in piedi
ogni giorno
e per
cinquantatre giorni
come
una cagna
impazzita
a urli
tornò ogni giorno
la morte
prima che con l'inganno
Tall el Zaatar
bruciando ardesse

 

cantata rossa.pdf